SBIANCAMENTO DENTALE

Lo sbiancamento dei denti è un trattamento estetico che mira a rimuovere macchie e sporcizia dai denti, allo scopo di recuperare un sorriso più bianco e luminoso. Non è un trattamento doloroso, ma provoca sensibilità dentale, che però scompare entro 72 ore.

o sbiancamento è un trattamento non terapeutico, quindi non mira a migliorare la salute del dente. Si lavora, invece, sul lato estetico, rispondendo alla necessità soggettiva di migliorare il proprio sorriso. L’obiettivo è donare ai denti un colore più naturale e più bianco

Premesso che bisogna sempre fare una pulizia dentale professionale 1/2 volte l’anno, secondo le caratteristiche e la situazione clinica della bocca del paziente, per mantenere l’effetto sbiancante si consiglia di ripetere la procedura ogni 2/3 anni.

In particolare, tra le cose da non fare dopo lo sbiancamento denti, il consiglio del dottore è:

  • evitare il consumo di cibi troppo duri da masticare e particolarmente pigmentati;
  • non bere bevande troppo calde o fredde;
  • non assumere troppi caffè, tè o bibite con coloranti;
  • non fumare né mangiare tabacco.



HAI BISOGNO DI AIUTO?

Prendi un appuntamento, saremo felici di poterti aiutare!

La Galleria

Torna in alto